Al Parco del Curone in famiglia

gita-parco-del-curone

All’interno di questo articolo puoi trovare dei link pubblicitari. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Grazie!

La visita al Parco del Curone in famiglia è adatta in tutte le stagioni: in primavera per vedere le fioriture, in autunno per ammirare il foliage, ma sicuramente non sono da meno l’estate e l’inverno.

Dove si trova il Parco del Curone

La denominazione corretta é Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone.

Esso si trova in Lombardia, precisamente in provincia di Lecco, e si estende in 10 comuni limitrofi.

Per passeggiare al Parco del Curone in famiglia dovete prima scegliere quale sentiero percorrere o quali attrazioni visitare.

Flora e fauna presenti nel parco

In Brianza il Parco del Curone rappresenta un polmone verde di notevole importanza.

All’interno di esso si trovano specie animali e vegetali tipiche delle zone boschive; ad esempio si possono incontrare scoiattoli e tassi e, nei torrenti che lo attraversano, salamandre e gamberi.

Gli alberi sono di varie tipologie: si trovano castagni, faggi, ontani eccetera.

Sono anche presenti vari uccelli boschivi, come pettirosso, scricciolo e cincia, mentre i rapaci si vedono volteggiare nel cielo molto frequentemente.

Visita a Cà Soldato

Al parco del Curone in famiglia si possono compiere varie attività, come passeggiare o andare in mountain bike o e-bike sui percorsi consentiti.

Da non perdere coi bambini è la visita a Cà Soldato che non è solo il quartier generale del parco, ma si trova anche un piccolo museo.

Aperto al pubblico nel weekend, all’interno sono visibili alcuni esemplari della fauna presente nel parco e del suo ambiente.

Cà Soldato è anche sede del gruppo GEV, le guardie volontarie che offrono servizi di educazione ambientale e vigilanza e vi possono accompagnare anche per visite guidate all’interno del parco.

Per arrivare a Cà Soldato raggiungete il comune di Merate e proseguite in direzione Pagnano, imboccate via Aldo Moro seguendo quindi le indicazioni.

Troverete quindi un parcheggio sterrato e una salita breve ma abbastanza intensa.

Accanto a Cà Soldato si trova un bel bersò con tavoli per picnic e griglie a disposizione.

Visitare Montevecchia alta

Considerata una perla della Brianza, nel Parco del Curone si trova il borgo di Montevecchia.

La peculiarità di questo paese è la parte alta, dove si trova il Santuario della Beata Vergine del Carmelo.

Per accedere alla chiesa occorre salire circa 180 scalini, ma arrivati in alto si gode di un panorama favoloso, apprezzabile anche dalla terrazza panoramica.

Nei vari ristoranti di Montevecchia si possono gustare i piatti tipici brianzoli;

un’eccellenza locale è rappresentata dei tipici formaggini di capra, riconosciuti come Pat, ovvero prodotti agroalimentari tradizionali.

Ogni piatto in queste zone è annaffiato col vino locale prodotto nei vigneti circostanti.

Escursione alle piramidi

Un alone di mistero avvolge questi luoghi; durante la vostra visita al Parco del Curone in famiglia potete esplorare tre colline che risultano simili alle piramidi d’Egitto.

Queste formazioni collinari sembra siano state modellate dall’uomo e pare venissero utilizzate nell’antichità come luoghi sacri.

La più famosa piramide è quella chiamata “collina dei cipressi”: sulla sua sommità sono stati piantati circa 5 cipressi che ne contornano la colma e all’interno è stato posto un altare.

Un posto mistico!

Per arrivare a visitare queste zone dovete recarvi nella frazione Monte di La valletta Brianza (ex Comune di Rovagnate) e seguire il sentiero numero 2.

Questi sono solo alcuni esempi delle attrattive che potete trovare all’interno del Parco del Curone.

Se vi è piaciuto il nostro post su cosa vedere al Parco del Curone in famiglia venite a seguirci sulla nostra pagina Facebook e consultate il nostro blog.

Monica di www.ingiroconluchino.it

Articoli consigliati

Sostieni la creatività

Se ti piace Bimbi Creativi sostieni il sito!

Puoi farlo acquistando i miei libri o facendo acquisti sulla mia vetrina Amazon Influencer, iscrivendoti al mio canale Youtube (clicca QUI):

Link pubblicitari:

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.