Casa stregata di cartone luminosa

irene-marzi-casa-stregata-di-cartone-halloween

Come creare la casa stregata di cartone luminosa? E’ molto più semplice di quello che puoi pensare.

Segui i miei consigli e in poco tempo la potrai realizzare anche tu con i tuoi bambini.

Prima di iniziare ti ricordo che su Amazon trovi il mio libro con 25 schede per creare i lavoretti per Halloween.

Occorrente per la casa stregata

  • N. 2 cartoncini neri A4;
  • Cartoncino bianco;
  • Carta velina gialla;
  • Forbici;
  • Matita;
  • Pastello a cera bianco;
  • Colla Stick;
  • Matita colorata (o pennarello) nera;
  • N. 6 lumini a led.
Casa stregata di cartone luminosa

Come creare la casa stregata di cartone

Ora che abbiamo visto tutto quello che ci serve, possiamo vedere il procedimento passo passo per realizzare la casa stregata di cartone.

  1. prendi il cartoncino nero e piega i lati verso l’interno;
  2. disegna la sagoma della casa stregata sul cartone;
  3. ripassa la sagoma con il pastello a cera bianco;
  4. incolla sul retro la carta velina gialla, facendo attenzione a non incollare la porta;
  5. ritaglia la sagoma, le finestre e la porta (lasciandola attaccata per un lato);
  6. prendi il secondo cartoncino, disegna le tombe, tagliale (lasciandole attaccate per un lato) e incolla sotto la carta velina gialla;
  7. crea con il cartoncino bianco due rettangoli, piegali verso il centro, tagliali e decorali per creare i fantasmi;
  8. metti n. 3 lumini a led dietro la casa e n. 1 lumino dietro ogni tomba.

Et voilà…la casa stregata di cartone è pronta!

Video tutorial casa stregata

Se ti piacciono i lavoretti per Halloween leggi anche:

LIBRI CREATIVI ALBI ILLUSTRATI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER  riceverai GRATIS n. 5 schede pdf per fare lavoretti 🙂 

Colora, taglia e incolla!
Il nuovo PDF gratuito di Bimbi Creativi.
Ricevilo subito

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.