DECORAZIONI DA FINESTRA fai da te

Erano mesi che stavo cercando un sistema per fare le decorazioni da finestra fai da te ma non avevo trovato nessun modo che mi convincesse realmente.
A dirvela tutta volevo realizzarle per Natale, mi è sempre piaciuto vedere le finestre decorate ma al tempo stesso volevo trovare qualcosa che non macchiasse o rovinasse i vetri.
Ho fatto vari esperimenti con diversi prodotti e finalmente ho trovato qualcosa di carino da proporvi. Il risultato è molto bello anche se vi anticipo che queste decorazioni vanno maneggiate con cura, se si staccano e si attaccano più volte potrebbero rompersi.
Per preparare le decorazioni ho utilizzato i colori gommosi (detti anche 3D paint o Puffy Paint). Si tratta di colori che vengono utilizzati principalmente per colorare i tessuti ma che si prestano bene anche ad altri utilizzi.

 La realizzazione delle nostre Decorazioni da Finestra è semplicissima, vi serviranno solo i colori gommosi e un sacchetto gelo.
Potete creare il disegno direttamente sul sacchetto gelo oppure inserire un disegno nel sacchetto e poi ricalcarlo.
Questo è il video tutorial:

 

Una volta creata la vostra decorazione da finestra fai da te, non vi resta che lasciarla asciugare per circa 24/48 h, staccarla delicatamente dalla plastica e poi posizionarla sopra la finestra che preferite 🙂
Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

 

Precedente Impariamo ad usare le FORBICI! Successivo Hotel DUCA DI KENT (Cesenatico), un hotel a misura di BAMBINO

Lascia un commento