DECORAZIONI NATALIZIE DI CARTA

Cosa c’è di meglio di utilizzare la carta per fare un lavoretto natalizio con i bambini?

La tecnica che vi voglio proporre oggi a me piace tantissimo ed è proprio semplice. Così facile che può essere fatta anche dai bambini (sotto la supervisione di un adulto)

Occorrente: cartoncino bianco, forbici, colori a dita, righello;

  • prendete un cartoncino e ritagliatelo della forma che preferite (es. albero, pallina, pupazzo di neve…). Io per praticità ho utilizzato una fustellatrice ma se non ce l’avete potete tranquillamente realizzare questo passaggio a mano;
  • mettete della carta da forno sotto il cartoncino per non macchiare la superficie sottostante;
  • mettete un po’ di colori a dita (o tempera liquida) sulla carta. Il colore deve essere posizionato in parti diverse così da avere un maggior effetto finale sulle decorazioni natalizie di carta;
  • ripetete il punto sopra utilizzando colori diversi;
  • una volta finito prendete un righello e spargete il colore in una cerca direzione. Ripetete questa operazione in tutte le direzioni fino a quando la decorazione natalizia non sarà completamente colorata.

Ora potete forarla, aggiungere un nastrino e appenderla all’albero.

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

 

Precedente LAVORETTO PER NATALE: PALLINE DI CARTA MARMORIZZATE Successivo CIRCUITO PER BIGLIE CON ROTOLI DI CARTA

Lascia un commento