FIOCCHI DI NEVE CON I VASSOI DI PLASTICA

Oggi vediamo come realizzare tanti fiocchi di neve utilizzando un materiale inusuale che vi permetterà di lasciarle anche all’esterno.

Se cerchi altre idee da realizzare con i bambini prima e dopo Natale acquista il mio calendario dell’avvento creativo  (cliccando QUI ), lo trovi anche in versione Ebook  (cliccando QUI

Occorrente: vassoio di plastica per alimenti, fustella a forma di fiocco di neve, fustellatrice, colla vinilica, glitter

  • prendi un vassoio di plastica per alimenti bianco e lavalo molto bene;
  • asciugalo e mettici su un po’ di borotalco per assorbire l’umidità residua;
  • taglia i bordi;
  • inserisci il vassoio di plastica nella fustellatrice e, con una fustella a forma di fiocco di neve, crea tanti fiocchi;
  • togli i fiocchi con delicatezza, facendo attenzione a non romperli;
  • immergi i fiocchi nella colla vinilica e poi cospargili di glitter;
  • lascia asciugare.

 

Una volta asciutti, potrai usare i fiocchi di neve come decorazioni da appendere all’albero di Natale oppure come decorazioni da esterno.

Guarda il video tutorial:

Consigli:

    • se non hai una fustellatrice, puoi disegnare il fiocco direttamente sul vassoio e poi ritagliarlo con delicatezza per non romperlo.

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Precedente NATALE: PUPAZZO DI NEVE CON I CARTONI DELLE UOVA Successivo C'E' VITA, IN UN LIBRO. LA TUA

Lascia un commento