Idee per creare delle decorazioni natalizie con i tappi di plastica

bimbi-creativi-natale-tappi-di-plastica

La bravissima Michela Cembali oggi ci propone alcune idee per creare delle decorazioni natalizie con i tappi di plastica.

Queste decorazioni non sono solo belle, ma permetto di riciclare oggetti di plastica e di far vedere ai bambini come usare le cose in un modo diverso da quello per cui sono state progettate.

Cosa Serve per creare le decorazioni natalizie con i tappi di plastica

  • tappi di plastica di vario genere (delle bottiglie, del dentifricio…);
  • colla a caldo;
  • pennarelli indelebili;
  • feltro colorato;
  • spago.

Procedimento per creare i pupazzi i pupazzi di neve con i tappi di plastica

  1. con la colla a caldo incolla tra di loro tappi bianchi di dimensioni diverse;
  2. incolla nel cerchio più piccolo il tappo del dentifricio (o un tappo piccolo e colorato che faccia da cappello);
  3. decora il pupazzo con i pennarelli indelebili;
  4. con un pezzo di feltro crea la sciarpa e incollala al collo;
  5. incolla sul retro un pezzettino di spago.

Cosa serve per creare l’albero di Natale con i tappi di plastica

  • 6 tappi verdi;
  • 1 tappo color oro;
  • 1 tappo verde scuro;
  • pompon colorati;
  • spago;
  • colla a caldo.

Procedimento per creare l’Albero di Natale con i tappi di bottiglia

  1. con la colla a caldo incolla 3 tappi verdi, sopra 2 tappi verdi e sulla cima metti l’ultimo tappo;
  2. incolla sopra tutto il tappo dorato e sotto il tappo verde scuro;
  3. incolla i pompon colorati (1 per ogni tappo);
  4. incolla, sempre con la colla a caldo, lo spago al tappo dorato.
Link pubblicitari:

Poesie per Natale

Sostieni la creatività

Se ti piace il mio sito e ti piace quello che faccio…sostienimi!

Puoi farlo acquistando i miei libri o facendo acquisti sulla mia vetrina Amazon Influencer:

Link pubblicitari:

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.