LABORATORIO PER BAMBINI: “I COLORI DELLE EMOZIONI” DI ANNA LLENAS

Il laboratorio di oggi è ispirato ad un bellissimo libro di Anna Llenas “I colori delle emozioni”.
Si tratta di un libro molto bello e colorato che permette in modo semplice di spiegare ai bambini le emozioni.

Per prima cosa ho chiesto ai bambini cosa fossero le emozioni, poi le abbiamo ripercorse tutto abbinando un colore e alla fine ci siamo divertiti a trovare un suono adatto a ciascuno di essi.

Poi ci siamo messi all’opera!

Seguendo il libro, all’inizio il mostro è confuso perché si sono mischiati tutti i colori.

Per rappresentarlo ho utilizzato una tecnica superdivertente e che i bambini adorano.

Occorrente: schiuma da barba, contenitore, cartoncino bianco, stecchino di legno, coloranti alimentari, righello

  • metti un po’ di schiuma da barba in un contenitore. Il contenitore deve essere rettangolare e grande quanto la carta che si vuole utilizzare;
  • aggiungi qualche goccia di colorante in ordine sparso. Il colorante deve essere liquido e ti consiglio di usare almeno 3 colori diversi;
  • prendi uno stecchino di legno e crea delle fantasie muovendolo in senso circolare e su e giù;
  • appoggia il cartoncino sul foglio e lascialo qualche secondo;
  • rimuovi il foglio con attenzione;
  • con l’aiuto di un righello togli la schiuma in eccesso.

Abbiamo utilizzato questo foglio di carta marmorizzato (e profumato) per creare il mostro delle emozioni tutti insieme.

Poi abbiamo preso cartoncini rossi, gialli, verdi, neri e azzurri e ogni bambino ha creato i propri mostri.

Infine, abbiamo fatto un esperimento molto colorato…abbiamo fatto ballare i colori.

Per scoprire come clicca QUI

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Precedente CLAUDE MONET "LO STAGNO DELLE NINFEE" - LABORATORIO PER BAMBINI Successivo IL TEATRINO DEL "GRUFFALO'" CON I PERSONAGGI CHE SI MUOVONO DAVVERO

Lascia un commento