Le PALLINE FRIZZantine

Le PALLINE FRIZZantine

Questa è una via di mezzo tra un gioco e un esperimento. E’ un’attività semplicissima da realizzare e il risultato piace molto ai bambini perché sembra una magia.

Io ho creato delle palline multicolore ma potete utilizzare un colore unico oppure una forma diversa. Per le forme ho provato ad usare un timbro ad espulsione ma non ha funzionato perché il composto si è rotto tutto, vi consiglio perciò l’utilizzo degli stampi in silicone.

Occorrente: bicarbonato, aceto, ciotoline, colorante alimentare, carta stagnola, acqua, cucchiaini, carta stagnola, pipette/contagocce, freezer

 

  • prendete una ciotolina e versate del bicarbonato;
  • aggiungete 2/3 gocce di colorante alimentare. Il numero di gocce dipende dall’intensità del colore desiderato;
  • versate nella ciotolina un cucchiaino di acqua e mescolate. Continuate ad aggiungere cucchiaini di acqua fino a quando il composto non vi sembra lavorabile (basta pochissima acqua);
  • create con il procedimento di cui sopra tutti i colori che volete;
  • con il bicarbonato colorato create delle palline ed avvolgetele nella carta stagnola;
  • mettete le palline in freezer per almeno 2 h;
  • scartate le palline e mettetele in un contenitore;
  • riempite il contagocce di aceto bianco e divertitevi a far frizzare le nostre palline!

Precauzioni:

  • il colorante alimentare macchia per cui, se non volete sporcarvi le mani, indossate dei guanti;
  • se lo ritenete utile, fate indossare degli occhiali ai bambini, potrebbe andargli aceto negli occhi;
  • vi consiglio di fare le palline frizzantine all’aperto perché resta un po’ di puzza di aceto in casa.
Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

 

Precedente Perline da stirare HAMA Successivo OCARINA MUSIC PLAYER (Recensione)

Lascia un commento