Pregrafismo: LETTERE IN RILIEVO fai da te

Pregrafismo: LETTERE IN RILIEVO fai da te – Il Pregrafismo, come dice il nome, è tutto ciò che viene prima della grafia.

Ci sono molti esercizi di pregrafismo che aiutano i bambini ad introdurli alla grafia. Tra questi ci sono le lettere in rilievo su cui i bambini devono passare le dita. Le più conosciute sono sicuramente le “lettere Montessori” (che faremo prossimamente), a fianco ad esse però si possono utilizzare diversi strumenti per creare lettere che sfruttano lo stesso principio. Ed è proprio quello che abbiamo fatto oggi.

1482502216624

Questo sistema è semplicissimo e permette di creare lettere in rilievo in pochi minuti.

Ho creato anche un video tutorial per farvi vedere com’è semplice creare queste lettere. Per vedere tutti i miei video in anteprima ricordatevi di iscrivervi al mio canale YouTube

Video Tutorial:

Occorrente: ciotola, cucchiaio, schiuma da barba, colla vinilica, dispenser, cartoncino colorato.

  • prendete una ciotola e versateci dentro schiuma da barba e colla vinilica. Il rapporto è di circa 1:1 ma dipende dai prodotti che utilizzate e da altri fattori come ad es. l’umidità di casa;
  • mescolate bene;
  • versate il composto in un dispenser;
  • con il dispenser disegnate le lettere su un cartoncino colorato;
  • lasciate asciugare circa 48h.

Consigli:

  • potete fare le lettere a mano libera oppure stampare delle lettere ad es. da internet;
  • potete realizzare le lettere in maiuscolo e in minuscolo;
  • partendo dal principio Montessori, utilizzare per le vocali dei cartoncini rossi e per le consonanti dei cartoncini blu. Io non l’ho fatto perché, come ho scritto prima, preparerò un tutorial su come fare le lettere Montessori nei prossimi giorni.

Buon divertimento!

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.