Montessori: 5 giochi fai da te da fare in casa

montessori-giochi-fai-da-te-bimbi-creativi

All’interno di questo articolo puoi trovare dei link pubblicitari di prodotti che si possono acquistare su Amazon e/o su altri e-commerce. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei, per cui ti ringrazio per ogni acquisto che farai utilizzando i link pubblicitari.

Spesso si sente parlare del “Metodo Montessori” come il miglior metodo per educare i bambini.

In questo articolo vi propongo alcuni giochi che si possono realizzare in casa utilizzando quello che ci circonda.

Cosa troverai in questo articolo:

Quali sono i giochi Montessori

Lo spirito dei giochi montessoriani è quello di sviluppare l’autonomia dei bambini. Ogni bimbo ha capacità diverse in base all’età e queste vanno stimolate attraverso attività e giochi idonei.

Realizzare in casa giochi di ispirazione montessoriana è molto più semplice di quanto si possa pensare e non serve acquistare nulla, basta guardarsi attorno e cercare risorse idonee.

Il primo gioco che vi propongo, è stato uno dei preferiti dalle mie gemelline.

1. Il gioco dei travasi

Per fare il gioco dei travasi vi serviranno solo dei pentolini o dei contenitori di plastica di misure diverse, cucchiai, cucchiaini e qualcosa da travasare (acqua, fagioli, coriandoli…).

Ecco alcuni esempi:

Montessori: 5 giochi fai da te da fare in casa – Travasi con il riso colorato

2. Come fare le collane di pasta

Un’altra semplice attività è quella di creare gioielli utilizzando pasta e cannucce (clicca QUI).

Vi serviranno solo uno spago, della pasta e dei pezzetti di cannuccia.

I bambini devono infilare pasta e cannucce nell’ordine che più preferiscono e, una volta finito, si fa il nodo e si creano collane e braccialetti.

3. Le scatole sensoriali

Le scatole sensoriali sono favolose per intrattenere i bambini e super facili da realizzare in casa.

Servono a stimolare sia la fantasia che il tatto.

Come realizzare una scatola sensoriale:

  1. Decidi il tema della scatola;
  2. Prendi una scatola vuota;
  3. Inserisci gli elementi in base al tema scelto;
  4. Lasci che il bambino ci giochi liberamente.

Puoi usare anche delle pinze a presa facilitata.

Link pubblicitari:

Ho preparato tantissime scatole sensoriali per le mie bambine, queste sono alcune di esse (cliccando sul link si apre il tutorial):

Scatole sensoriali fai da te

4. Giochi di ruolo

I bambini adorano immedesimarsi negli adulti e copiare quello che fanno loro.

Sissy e Moka, le mie gemelline, adorano giocare alla mamma, alla scuola, al ristorante…

Noi ci siamo sempre divertite a costruire insieme giocattoli fai da te proprio per fare i giochi di ruolo. Non servono grandi abilità, si prende un cartone, un foglio di carta… e la fantasia fa il resto.

Vi propongo alcuni dei giochi più riusciti (cliccando sul link puoi vedere il tutorial):

5. Giochi per sviluppare la motricità fine e la coordinazione oculo-manuale

Esistono poi tutta una serie di giochi super divertenti da fare in casa per sviluppare la motricità fine e la coordinazione oculo-manuale.

Vediamo i più divertenti:

Dove acquistare giochi montessoriani

Ormai molte aziende produttrici di giocattoli si stanno ispirando a questo metodo.

Questi sono alcuni dei giochi che potete trovare su Amazon:

Link pubblicitari:

Dove acquistare libri sul metodo Montessori

Se invece hai l’esigenza di comprendere meglio il metodo, ti consiglio questi libri:

Link pubblicitari:

Sostieni la creatività

Se ti piace il mio sito e ti piace quello che faccio…sostienimi!

Puoi farlo acquistando i miei libri o facendo acquisti sulla mia vetrina Amazon Influencer:

Link pubblicitari:

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.