MONTESSORI: IL GIOCO DEI TRAVASI

Montessori: Il gioco dei Travasi

Spesso ci si scervella per cercare qualche attività divertente da far fare ai bambini e ci si dimentica di quelle più semplici.

Il gioco dei travasi è facile da predisporre e i bambini ne vanno matti. Inoltre aiuta i bambini a sviluppare la motricità fine, ovvero la capacità di compiere con le mani una determinata azione. Per questo motivo si possono proporre ai bambini dei travasi di difficoltà sempre crescente.

2 Travasi 1 Travasi3 Travasi

I materiali che si possono utilizzare sono molteplici e variano anche in base all’età del bambino. Ad esempio si possono utilizzare pasta cruda grossa, pasta cruda piccola, fagioli secchi, lenticchie, riso, farina gialla, sabbia, acqua…

Per quanto riguarda i contenitori si possono usare bottiglie vuote, pentolini, imbuti… e per travasare mani, siringhe, contagocce…

L’unica accortezza è quella di verificare che effettivamente il contenitore sia adeguato all’età del bambino e non presenti ad es. pezzi che si staccano, angoli taglienti…5 Travasi4 Travasi

Si può giocare in casa oppure in giardino. Quando faccio giocare ai travasi in casa, metto una piccola piscina rigida in soggiorno così le bambine possono giocare tranquillamente ma senza sporcare.

Con i travasi i bambini osservano come si comportano i materiali messi in relazione tra loro o con i vari contenitori.

Ci possono essere molte varianti e si possono utilizzare oggetti di uso comune.

Personalmente preferisco preparare le bacinelle e i contenitori e poi lasciare le bambine libere di esprimersi.

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.