NATALE: DECORAZIONI CON I BASTONCINI DEL GELATO

Questa volta vediamo come fare delle decorazioni natalizie (o dei fiocchi di neve) con i bastoncini di legno.

Queste decorazioni sono perfette per essere appese all’albero di Natale oppure al soffitto.

Per realizzarle vi basteranno pochi materiali e potete farle colorare ai bambini con i pennarelli.

Occorrente: bastoncini di legno, colla a caldo, pennarelli, strass adesivi, pompon, colla vinilica

  • prendete n. 3 bastoncini ed incollateli con la colla a caldo;
  • una volta che la colla sarà asciutta, colorate i bastoncini di legno con i pennarelli. Sissy e Moka hanno deciso di utilizzare dei colori diversi sui bastoncini;
  • ora decorateli con gli strass adesivi (o i pompon o ogni altra decorazione che la vostra fantasia vi suggerisce). Potete utilizzare decorazioni adesive oppure incollarle con la colla a caldo;
  • incollate con la colla vinilica un pompon al centro e lasciate asciugare.

Potete utilizzare i bastoncini del ghiacciolo (da conservare in estate) oppure potete acquistare questi bastoncini in un negozio di hobbistica o in internet.

Sissy e Moka hanno deciso di utilizzare dei colori caldi per cui abbiamo appeso le decorazioni all’albero di Natale. Se volete, utilizzando dei colori freddi, potete realizzare dei simpatici fiocchi di neve.

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

 

Precedente LAVORETTO PER BAMBINI: I COSI Successivo GLI UCCELLINI DONDOLINI

Lascia un commento