Orchard Toys – What a Performance!

Oggi ho provato per voi What a Performance! di Orchard Toys.

copertina-what-a-performance

I giocattoli Orchard Toys sono presenti sul mercato da oltre 40 anni e vengono venduti in circa 50 paesi. Non vi nascondo che li adoro e a casa ne ho tantissimi. A me piacciono tanto perché sono divertenti, educativi e di buona qualità.

orchard-toys

What a Performance! è un divertentissimo gioco in scatola per tutta la famiglia.

L’età consigliata è a partire dai 5 anni ma vi garantisco che anche gli adulti si divertiranno tantissimo.

Nella confezioni sono presenti un tabellone, 4 omini, 1 clessidra, un dado, un lancia dado (non so esattamente il nome tecnico), una ruota da girare, un mazzo di carte, una lente “magica”.

Lo scopo del gioco è quello di raggiungere per primi la stella posta al centro del tabellone. Per vincere i giocatori devono compiere azioni, compiti o svolgere una penitenza. Per rendere il gioco ancora più divertente ci sono dei compiti che devono essere espletati entro un certo lasso di tempo scandito da una clessidra. Per capire la penitenza, il “malcapitato” deve invece usare un decodificatore magico.3-20161129_165727

Le carte sono di vario tipo e sono distinte in 6 gruppi:

  • chi sono? = il giocatore dovrà mimare (senza parlare) una persona, un animale o un’azione
  • riprodurre suono = si deve cantare una canzone o riprodurre il suono indicato nella carta
  • gira la ruota = si gira la ruota e il giocatore dovrà fare quanto sopra rappresentato
  • azione = il giocatore dovrà compiere un’azione entro un limite di tempo
  • penitenza = con il decodificatore magico il giocatore dovrà capire di che penitenza si tratta ed eseguirla

Una cosa che mi è piaciuta tantissimo d1-20161129_165555i What a Performance! è stata la possibilità di coinvolgere nel gioco tutta la famiglia. Anche gli adulti non si sono annoiati, anzi…

Il gioco è in inglese e questo per me è un plus. Le parole sono abbastanza semplici e questo ha permesso di aumentare la conoscenza della lingua introducendo parole nuove nel nostro vocabolario. Se non avete una buona conoscenza dell’inglese potete utilizzare ad esempio 20 carte (invece di usarle tutte), tradurre prima le parole principali e poi giocare. Vi garantisco che è un ottimo metodo per imparare l’inglese.

2-20161129_165653

Altra cosa che mi è piaciuta molto di What a Performance! è che aiuta a “vincere la timidezza”, passatemi il termine, perché le attività devono essere svolte in pubblico.

La qualità del cartoncino è molto elevata e il gioco è ben fatto.

Età consigliata dal produttore: + 5 anni

Giocatori: 2 – 4

Precedente Addobbi Natalizi fatti con lo SPAGO Successivo ALBERO di Natale con LANA e BOTTONI

Lascia un commento