Pasta di MAIS (modellabile, secca all’aria)

Eccoci con una nuova ricetta per creare una divertente pasta modellabile in casa.
Abbiamo già visto come creare la pasta modellabile tipo Didò (per leggere la ricetta clicca qui), la pasta al Balsamo (per leggere la ricetta clicca qui), la pasta al Bicarbonato  (per leggere la ricetta  clicca qui) e tante altre.

Oggi vediamo come realizzare la Pasta di Mais. E’ una pasta modellabile molto semplice da realizzare e con un risultato diverso dal solito. La Pasta di Mais una volta asciutta resta infatti leggera, gommosa e flessibile.
Video tutorial:

Occorrente: 1 bicchiere di colla vinilica, 1 bicchiere di amido di mais (maizena), 1 cucchiaio di olio per il corpo, mezzo cucchiaio di succo di limone
  • versate tutti gli ingredienti in un pentolino;
  • mescolate gli ingredienti;
  • mettete il pentolino sul fuoco e fate cuocere a fuoco lento per qualche minuto continuando a mescolare;
  • quando il composto non si attacca più alle pareti è pronto.
La Pasta di Mais può essere colorata utilizzando i colori acrilici e vi consiglio di utilizzarla subito perché comunque tende a seccarsi.
Ha una consistenza “plasticosa” (passatemi il termine ma rende l’idea), una volta asciutta resta comunque flessibile. A differenza delle altre paste modellabili resta lucida. Può essere decorata con i pennarelli indelebili.
Secca all’aria in 24 h / 48 h.
Per leggere tutte le ricette di Pasta modellabile clicca qui
Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

 

Precedente Scatola Sensoriale "Le MERAVIGLIE del MARE" Successivo Tagliamo i capelli a Tommy (impariamo da usare le forbici)

Lascia un commento