POMPON CON FORCHETTA – LAVORETTO ISPIRATO A “LO STRAORDINARIO MONDO DI GUMBALL” – STAGIONE 6 (KOCH MEDIA)

Il 14 marzo 2019 esce in dvd “LO STRAORDINARIO MONDO DI GUMBALL – Stagione 6”  (Koch Media)

Sissy e Moka guardano spessissimo questo cartone animato ed è uno dei loro preferiti.

“Lo straordinario mondo di Gumball” è una serie animata statunitense-britannica il cui protagonista è un gatto blu di sedici anni. La sua famiglia, i Watterson, vive nella bizzarra città di Elmore ed è una famiglia molto particolare. Papà Richard è un gigantesco coniglio rosa molto pigro, mamma Nicole è una gatta blu impiegata in una fabbrica di arcobaleni e i figli sono Gumball, gatto amante del divertimento e sempre ottimista, Anais, coniglietta super intelligente e Darwin, un pesce rosso a cui sono cresciute le gambe.

Pensando ad un lavoretto a tema Gumball non ho avuto dubbi sulla scelta ed ho deciso di creare dei pompon 🙂

Per creare dei pompon in modo semplice, ci sono vari metodi, il più semplice di tutti è quello di utilizzare una forchetta, si, hai capito bene, proprio una forchetta.

Nel video vi mostro passo passo come fare:

Occorrente: forchetta, lana, occhi adesivi, cartoncino, colla

  • per prima cosa prendete una forchetta ed iniziate ad arrotolarci sopra la lana;
  • quando avete finito, tagliate la lana;
  • create un filo di lana e fatelo passare attraverso la forchetta;
  • legate bene il filo;
  • con la forbice tagliate la lana lateralmente;
  • sfilate con delicatezza;
  • tagliate eventuali fili di lana sporgenti;
  • decorate il pompon con occhi adesivi e il cartoncino colorato.

Et voilà…ecco a voi i pompon di Gumball!

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Precedente CORSO DI FORMAZIONE: "PENSA CREATIVO" (MODULO GENITORI E BABY SITTER) Successivo LAVORETTO: IL NIDO DEGLI UCCELLINI

Lascia un commento