TEMPERA 3D FAI DA TE (100% NATURALE)

Oggi abbiamo provato una ricetta fighissima (passatemi il termine ma lo merita). Si tratta di una tempera fai da te con ingredienti solo naturali e semplici da reperire che si solidifica.

Si può stendere utilizzando un cotton fioc oppure direttamente con un cucchiaino. Io ho preparato delle sagome da colorare ma, volendo, si possono fare dei veri e propri disegni.

Vediamo ora cosa serve. Vi anticipo che la farina deve essere “autolievitante” ovvero quel tipo di farina che ha già incorporato il lievito e serve per fare le torte o la pizza. La trovate senza problemi in tutti i supermercati dove vendono le farine.

Occorrente: farina autolievitante, sale fino, acqua, coloranti alimentari, cartoncino, forbice, piccoli contenitori, un contenitore più grosse, cotton fioc, cucchiaini

  • versate in un contenitore 2 tazze da caffè di farina autolievitante e 1 tazza da caffè di sale fino e mescolate;
  • aggiungete lentamente l’acqua continuando a mescolare fino a quando non si raggiunge la consistenza desiderata. La tempera deve diventare cremosa;
  • a questo punto versate il composto nelle ciotole più piccole (1 x colore) e coloratelo con il colorante alimentare;
  • ora la tempera 3 D è pronta e può essere utilizzata per colorare delle sagome di cartoncino o un vero e proprio disegno. Noi ad esempio abbiamo fatto delle belle stelline perfette per essere appese alla porta della camera di Sissy e Moka. Stendete la tempera in modo da crearne uno strato spesso, alto qualche millimetro;
  • mettete la sagoma nel microonde per circa 20/25 secondi. Il tempo di cottura dipende dal microonde per cui, la prima volta, vi consiglio di fare 10/15 secondi per volta per evitare che si bruci;
  • lasciate raffreddare e togliete dal microonde.

Video tutorial:

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Precedente LAVORETTO: FIOCCHI DI NEVE CON COTONE E MOLLETTE Successivo SET CUCINA E GRILL (HAPE TOYS) - RECENSIONE

Lascia un commento