I TRE PICCOLI GUFI – LAVORETTO: I PERSONAGGI CON I ROTOLI DI CARTA

Conoscete il libro I Tre Piccoli Gufi di Martin Waddell e Patrick Benson?

E’ un bellissimo libro per bambini (definito un “capolavoro della letteratura per l’infanzia”) che narra la storia di tre gufetti che di notte aspettano il ritorno della loro mamma.

I gufi si chiamano Sara (la più grande), Bruno (il mezzano) e Tobia (il più piccolo). Non so se sia un caso, ma rappresentano esattamente la divisione per età delle classi della scuola materna. – Questo particolare me l’ha fatto notare Sissy (4 anni) -.

Tutti i gufi pensano molto e anche Sara, Bruno e Tobia lo fanno nel bosco mentre aspettano Mamma Gufa. Grazie a questo libro i bambini possono rivivere ed esprimere emozioni profonde come la paura e il timore dell’abbandono, ma anche la solidarietà tra fratelli o coetanei e i piccoli atti di coraggio che permettono di crescere.

A Sissy e Moka questo libro piace molto e spesso mi chiedono di leggerglielo. Questa volta abbiamo pensato di ispirarci a questi simpatici gufetti per realizzare un lavoretto e abbiamo deciso di ricreare i 3 personaggi principali, Sara, Bruno e Tobia.

Occorente: n. 3 rotoli di carta, forbici, carta igienica, colla vinilica, cartoncino arancione, cartoncino nero, fustella a forma di foglia (facoltativa)

  • Sara, Bruno e Tobia hanno 3 età differenti per cui, per prima cosa, abbiamo rimpicciolito 2 dei 3 rotoli di carta tagliandoli con le forbici;
  • abbiamo preso della carta igienica bianca e l’abbiamo sminuzzata;
  • con la colla vinilica abbiamo ricoperto tutto il rotolo di carta e poi abbiamo attaccato sopra la carta igienica e abbiamo lasciato asciugare;
  • nel mentre abbiamo creato i tondi degli occhi con il cartoncino arancione e dei tondi più piccoli con il cartoncino nero. Per realizzarli ho utilizzato una fustellatrice ma, se non ne avete una, potete utilizzare la forbice;
  • per le zampette abbiamo utilizzato una fustellatrice a forma di foglia;
  • infine abbiamo incollato occhi e zampette e abbiamo lasciato asciugare.

Ora quando leggiamo il libro la sera prima di dormire, Sissy e Moka vogliono avere vicino a loro Sara, Bruno e Tobia.

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Precedente CONTA, SOMMA, SOTTRAI Successivo IL GIOCO DELL'ELASTICO

Lascia un commento

*