TUTORIAL MASCHERINA DI STOFFA FAI DA TE

In questo periodo è molto importante proteggersi dal Coronavirus e le uniche mascherine realmente in grado di farlo sono quelle con FFP2 e FFP3.
Purtroppo però queste mascherine sono introvabili (così come tutte le mascherine) ma, nonostante questo, in molti posti è consigliato e spesso obbligatorio indossarle.
Come fare? Ho guardato alcuni tutorial sul web e mi sono convinta che una buona soluzione sia quella di crearle di stoffa mettendo dei filtri.
ATTENZIONE, QUESTE MASCHERINE NON PROTEGGONO DAL CORONAVIRUS, servono solo per poter circolare nei luoghi dove le mascherine sono obbligatorie se non si trovano mascherine in commercio.

Purtroppo non ho a disposizione una macchina da cucire per cui ho cucito la mascherina a mano (anche se non ho grandi abilità). All’inizio volevo creare la mascherina di stoffa con la colla a caldo ma poi ho pensato che cucendola sarebbe stata più difficile da lavare.

Guardando varie trasmissioni tv e siti internet, ho notato che tanti consigliano di fare le mascherine con la carta da forno, con il tessuto non tessuto, con la carta da cucina…
Ho pensato così di preparare la mascherina di stoffa fai da te con una tasca dove poter inserire un “filtro” che aiuti ad avere maggiore protezione.
Anche in questo caso ribadisco, il filtro fai da te non garantisce protezione contro il coronavirus o contro altro.

ISTRUZIONI

  • 1. prendi due pezzi di stoffa e tagliali a quadrato. Ogni lato deve essere lungo 20 cm;

    2. metti i pezzi di stoffa uno sopra sovrapponendo verso l’interno il lato della stoffa che vuoi resti all’esterno;

  • 3. inserisci due pezzi di elastico lunghi circa 22 cm nei lati opposti;

  • 4. per tenere ferma la stoffa aiutati con degli aghi o delle piccole mollette;

  • 5. cuci tutti i lati lasciando uno spazio ampio circa 7 cm nel lato che resterà in alto;

  • 5. ripassa molte volte dove c’è l’elastico. Come elastico ti consiglio di utilizzare quello rotondo perché quello più alto da fastidio quando metti la mascherina dietro le orecchie;

  • 6. gira la stoffa mettendo l’interno verso l’esterno;

  • 7. crea tre pieghe e cuci i lati;

  • Et voilà…la tua mascherina è pronta per essere indossata!

    CONSIGLI: in alternativa agli elastici puoi usare dei lacci delle scarpe per chiudere la mascherina.

Precedente L'ESPERIMENTO DELL'ARANCIA Successivo LA CASETTA DEGLI UCCELLI FAI DA TE

Lascia un commento