LAVORETTO: PAGLIACCI CON I PIATTI DI CARTA

Ci stiamo avvicinando a Carnevale così ho pensato ad un lavoretto semplice da realizzare con le bambine. Dato che qualche giorno fa ho comprato un simpatico costume da pagliaccio, ho pensato di ispirarmi a quello per creare delle decorazioni da appendere. Sono nati così questi simpatici pagliacci con i piatti di carta.

Per fare i pagliacci con i piatti di carta ho utilizzato dei piattini colorati che ho trovato al supermercato nel reparto compleanni. Dato che a me servivano bianchi, li ho semplicemente girati ed ho utilizzato il retro.

Video tutorial:

Occorrente: piatti di carta, tempera rosa, pennello, carta bianca, pennarello rosso, carta colorata, forbice, pompon rossi, pallini adesivi, colla vinilica, gomma crepla adesiva, fili di lana colorati, cucitrice

  • in primis, va colorato di rosa il centro del piattino. Per colorarlo abbiamo usato della tempera rosa ma si può usare un pennarello oppure semplicemente si può incollare un foglio di carta rosa precedentemente tagliato a cerchio;
  • una volta asciutto, abbiamo attaccato gli occhi (realizzati a forma di stella con la gomma crepla adesiva nera), il naso (un pompon rosso) e la bocca. La bocca è stata realizzata con un foglio bianco di carta tagliato a forma di banana su cui, con il pennarello rosso, è stata disegnata la bocca del pagliaccio;
  • da un foglio di carta colorato, abbiamo creato il cappello, utilizzando il nostro piatto per fare la sagoma che poi è stata tagliata con una forbice curva. Il cappello è stato poi decorato con dei pallini adesivi comprati in cartoleria;
  • per fare il papillon abbiamo preso un foglio colorato e l’abbiamo piegato su sé stesso alternando i lati. Poi l’abbiamo fissato con la gomma crepla adesiva e fissato al piatto con una cucitrice;
  • infine abbiamo creato i capelli con dei fili di lana colorati.

Questi simpatici pagliacci con i piatti di carta possono essere usati come decorazioni oppure come maschere di carnevale. Per usare i pagliacci con i piatti di carta come maschere dovrete semplicemente creare delle fessure per gli occhi e attaccare un elastico.

Buon divertimento!

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Precedente LAVORETTO: IL VASO DELLE EMOZIONI Successivo TUTTI INSIEME - EDITRICE IL CASTORO (RECENSIONE)

Lascia un commento