Il significato del nome ANNA

Anna è un nome biblico che deriva dall’ebraico e vuol dire “grazia”, “favore”, “pietà”, “misericordia”.

E’ presente sia nel vecchio che nel nuovo testamento ma la sua popolarità inizia nel periodo medioevale.

In lingua inglese presenta numerose varianti tra cui Ann, Ana, Hana, Annie, Anne, Annette, Hannah ed è uno dei nomi più diffusi al mondo.

In Italia è un nome molto comune e secondo l’Istat l‘1,40% delle bambine sono state chiamate così’ negli ultimi 15 anni (circa 3.500 bambine/anno). Si stima che si chiamino così circa 1 milione di persone a cui si se ne aggiungono altre cinquecentomila se si considerano le varianti come Annetta, Annuccia, Anna Maria…

L’onomastico si festeggia il 26 luglio ed è in memoria di Sant’Anna, la madre della Madonna.

Anna è anche un nome palindromo, può infatti essere letto da sinistra verso destra oppure in senso contrario.

Anche tra i personaggi famosi ce ne sono molti che portano questo nome. Ad es. tra quelli storici (o di importanza storica) troviamo Anna di Bretagna e Anna Frank, Anna Karenina è la protagonista dell’omonimo romanzo di Tolstoj, mentre tra le attrici e cantanti più famose si annoverano Anna Magnani, Anna Oxa e Anna Tatangelo.

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.