CERCHIETTO FAI DA TE: RAZZO SPAZIALE

Nella classe di Sissy il tema di quest’anno è lo spazio. Per Natale avevamo realizzato un lavoretto con tutti i pianeti ed un razzo che si muoveva da solo (per leggere l’articolo clicca qui) mentre ieri ho pensato di confezionarle un simpatico cerchietto.

L’idea mi è venuta vedendo tutti i lavoretti fatti mentre partecipavo all’assemblea di sezione. Una volta tornata a casa mi sono subito messa al lavoro e devo dire che il risultato mi piace molto.

 Occorrente: gomma crepla colorata, feltro colorato, cerchietto di raso, colla a caldo, fustelle a forma

  • per prima cosa ho creato il razzo. Per farlo ho fatto una base di gomma crepla a cui ho attaccato sopra del feltro colorato
  • le stelle le ho realizzate con una fustellatrice creando una stella di gomma crepla a cui ho attaccato sopra una stella di feltro più piccola
  • per finire, ho creato un occhiello con la gomma crepla così le decorazioni possono essere spostate o cambiate o rimosse a piacimento.

Se non avete una fustellatrice potete creare le decorazioni utilizzando una forbice. Per fare una cosa più precisa, vi consiglio di creare il modello con del cartoncino per poi riprodurlo su feltro e gomma crepla.

Per incollare il tutto vi consiglio di utilizzare la pistola per colla a caldo piccola, così siete sicuri che non ne esce troppa.
Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*