IL POLIPO ARCOBALENO

In questo periodo piove continuamente quindi, invece di portare Sissy e Moka al parco, spesso sono costretta a tenerle a casa. Ma anche se il tempo fuori non è dei migliori, noi non ci abbattiamo e sfruttiamo i pomeriggi per creare qualcosa di carino.

Questa volta abbiamo deciso di creare dei polipi. Nel progetto originale i polipi dovevano essere blu, con i tentacoli azzurri ma, ci siamo lasciate prendere la mano e si sono trasformati in tanti polipi…arcobaleno! 🙂

Prima di spiegarvi come realizzare i polipi, vi mostro i prodotti a marchio BIMBI CREATIVI, li potete acquistare cliccando sul link 😉

Questi sono i miei LIBRI:

Queste sono le fustelle della linea “LE FUSTELLE DI BIMBI CREATIVI BY LASERCOM”:

Torniamo ai nostri polipi.

Occorrente: cartone, forbici, foratrice, scovolini, tempere solide, pennarello

  • prendi un pezzo di cartone e taglia la sagoma del polipo. Per il cartone ho riciclato una cassetta della frutta che ho trovato al supermercato e per creare la sagoma ho usato una fustellatrice (si fa fatica a tagliare il cartone ma alla fine si riesce);
  • con la foratrice pratica, nella parte bassa della sagoma, dei fori distanziati tra loro;
  • colora il polipo con le tempere solide (o i pennarelli o le tempere normali). Per quanto riguarda il colore, io preferisco lasciare spazio alla fantasia delle bambine;
  • taglia a metà gli scovolini e inseriscili nei fori attorcigliandoli alla fine per bloccarli;
  • arrotola lo scovolino sul dito;
  • disegna il viso del polipo…

…et voilà…il nostro polipo è pronto!

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Precedente COME TRASFORMARE I TUBI DA PISCINA IN AEROPLANI VOLANTI / POOL NOODLES CRAFT Successivo LA MAGISCIENZA: 7 ESPERIMENTI FACILISSIMI DA FARE CON I BAMBINI

Lascia un commento