DATEMI UNA “M” – BRESCIA DONNA 3.0: IRENE MARZI

Ringrazio “Datemi una M” per la bellissima intervista che mi ha fatto

“Io sono negata per le attività manuali e non ne ho mai fatto mistero.

Per contrappasso, la Ninfa adora creare: cartone, forbici, colla e colori la rendono felice.

Io no. Quando mi chiede di fare assieme un lavoretto entro in panico.

E allora che faccio? Mi rivolgo a lei, naturalmente.

Di chi sto parlando? Di Irene del blog “Bimbi creativi”Apre in una nuova finestra, la protagonista del quarto incontro di “Brescia donna 3.0″Apre in una nuova finestra.

Perché l’ho scelta
Ho scelto di parlare di Irene perché ho una smodata ammirazione per lei.

Con quattro cose arrabattate riesce a creare l’inimmaginabile.

I suoi tutorial sono facili, a prova di mamme negate per il fai da te.

Irene è coinvolgente ed è coadiuvata da due valide aiutanti: le sue gemelle.

Sì, perché oltre che gestire un blog che in pochissimo tempo ha ottenuto un grande consenso di pubblico, Irene fa anche la mamma a tempo pieno.

Conosciamola assieme!

Intervista a Irene Marzi di Bimbi Creativi

Presentati in due righe (lo so, è difficilissimo)
Innanzi tutto ti ringrazio per l’intervista. Mi chiamo Irene, gestisco il blog “Bimbi Creativi” e sono la mamma di due bellissime gemelle di 5 anni che nel blog chiamo Sissy e Moka.

Su “Bimbi Creativi” racconto cosa faccio e dove vado con le mie bambine e come ci divertiamo tra lavoretti, attività creative, giochi, escursioni …

E sono prolissa per cui sono più di due righe!

Che tipo di mamma sei?
Il detto che meglio mi rappresenta è “thinking out of the box” , pertanto penso di non rientrare in uno schema di mamma ben preciso.

Mi piace molto trascorrere il tempo con le mie bambine, giocare con loro e le metto al primo posto in ogni cosa che faccio.

Ho sempre mille idee in testa, a volte fattibili altre volte completamente strampalate, ma nonostante questo ho anche tanto senso pratico che a volte mi porta ad essere un po’ cinica.

Diciamo che sono un mix tra il cappellaio matto e la regina di cuori.”

Per leggere l’intervista completa CLICCA QUI

Precedente NATALE: CASETTA DI PAN DI ZENZERO (LAVORETTO PER BAMBINI) Successivo BIGLIETTO DI NATALE POP-UP CON ALBERO DI CARTA

Lascia un commento

*