L’ESPERIMENTO DEL LIMONE

Come ben sai se mi segui da un po’, una delle cose mi diverto di più a proporre a Sissy e Moka sono gli esperimenti. Non solo per il loro valore scientifico, ma perché per me sono un po’ magici e mi piace vedere l’espressione dei bambini quando li fanno.

Abbiamo già visto come costruire un vulcano, come trasformare il latte in plastica, come riprodurre la pioggia … e oggi vediamo come far frizzare un limone.

Si, hai proprio capito bene, il nostro limone frizzerà 🙂

Vediamo ora cosa ci serve per il nostro esperimento.

Occorrente: tagliere, coltello, n. 2 limoni, n. 1 contenitore, n. 1 stecchino di legno, spremiagrumi, bicarbonato, colorante alimentare, sapone per i piatti

  • prendi limone e taglia via la parte superiore;
  • appoggia il limone in un contenitore così da tenerlo dritto e con la parte tagliata verso l’alto;
  • versa qualche goccia di colorante alimentare;
  •  aggiungi un pochino di detersivo per i piatti;
  • metti sopra l’apertura il bicarbonato;
  • prendi il secondo limone, taglialo a metà e spremilo;
  • ora consegna al bambino un bastoncino di legno e faglielo muovere su e giù all’interno del primo limone. Il limone comincerà a frizzare per l’effetto del contatto tra acido citrico e bicarbonato;
  • per un effetto scenico maggiore, versa un pochino di succo di limone

Ti mostro i prodotti a marchio BIMBI CREATIVI, li puoi acquistare cliccando sul link 😉

Questi sono i miei LIBRI:

Queste sono le fustelle della linea “LE FUSTELLE DI BIMBI CREATIVI BY LASERCOM”:

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*