UN ORSO IN HOTEL (SASSI JUNIOR) – RECENSIONE

Cosa succede se un orso non riesce ad andare in letargo e decide di andare in hotel? Scoprilo con il divertentissimo libro “Un Orso in Hotel” di Sassi Junior.

La trama del libro è molto simpatica. Orso si trova nella grotta con Procione che russa, Castoro che si agita e Puzzola che emana un cattivo odore. Vorrebbe andare in letargo ma proprio non ce la fa, così decide di recarsi in un hotel e di affittare una stanza. All’inizio è una pacchia, la stanza è enorme e piena di merendine, il letto è grande e nel bagno di sono tanti prodotti profumati.

Tuttavia Orso non riesce proprio a prendere sonno e, per sapere il motivo, vi invito a leggere questo divertente libro.

Devo dire che questo libro mi ha fatto particolarmente ridere perché mi sono rivista in Orso. Sissy e Moka mi hanno tenuta sveglia praticamente per i loro primi 3 anni di vita e, le uniche notti che riuscivo a dormire, erano quelle che facevo in hotel quando ero in trasferta per lavoro. Anch’io come orso mi facevo un bel bagno e le provavo tutte per prendere sonno ma il pensiero andava sempre a chi avevo lasciato a casa.

Per saperne di più http://www.sassijunior.com/product/un-orso-hotel/

Altre informazioni:

Autori: John Kelly, Laura Brnlla

N. di pagine 24

Data di pubblicazione: novembre 2017

ISBN: 978-88-6860-625-1

Questo articolo è in collaborazione con Sassi Junior

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Precedente PASQUA: TANTE IDEE PER LAVORETTI BELLISSIMI Successivo LE CAROTE DI CARTA

Lascia un commento

*