Cos’è e come costruire la porta dell’Elfo

bimbi-creativi-elfo-porta-dell-elfo

All’interno di questo articolo puoi trovare dei link pubblicitari di prodotti che si possono acquistare su Amazon e/o su altri e-commerce. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei, per cui ti ringrazio per ogni acquisto che farai utilizzando i link pubblicitari.

C’è una simpaticissima tradizione americana che parla dell’Elfo sulla Mensola (Elf on the shelf). Si tratta dell’Elfo di Babbo Natale che arriva da noi i primi di dicembre e si trattiene fino alla vigilia. Abbiamo visto cos’è e come costruire la porta dell’Elfo durante i laboratori creativi su Zoom. Trovi il calendario dei corsi e le condizioni generali QUI

La famiglia che lo ospita deve dare un nome all’elfo e lui (o lei) tutte le sere torna da Babbo Natale per dire se i bambini sono stati buoni o monelli. La mattina del giorno dopo, l’Elfo ritorna in un posto diverso.

Per far si che arrivi l’Elfo però serve una porta. Oggi vediamo cos’è e come costruire la porta dell’Elfo.

Link pubblicitari:

Cosa serve per creare la porta dell’Elfo

  • Matita;
  • Forbici;
  • Colla Stick;
  • Pennarelli colorati (nero e rosso)
  • Cartoncino A4 marrone = si può sostituire con cartoncino di un altro colore (sarà il colore della porta) oppure si può dipingere il giorno prima un cartoncino bianco con la tempera marrone;
  • Carta marrone di una gradazione diversa = si può sostituire con carta bianca colorata con le tempere il giorno prima;
  • Carta bianca;
  • Carta gialla 7 cm x 6 cm = si può usare a carta bianca colorata con le tempere o con il pennarello;
  • Un piattino del diametro di circa 20 cm (possibilmente di plastica per la sicurezza = si può sostituire con qualcosa di rotondo dello stesso diametro es. un coperchio;
  • Righello lungo 30 cm = sostituibile con qualcosa di rigido che possa essere una guida per far le righe;
  • Cotone.

Come si costruisce la porta dell’Elfo

  1. Metti il cartoncino marrone sul tavolo;
  2. appoggia sul cartoncino il piatto e fai i segno sulla parte superiore;
  3. Taglia con una forbice la la parte in eccesso;
  4. Con il pennarello nero e il righello decora la porta facendo delle strisce verticali ogni 4/5 cm e poi facendo delle spirali. Infine crea una maniglia e la serratura;
  5. Prendi la carta marrone e crea tanti quadrati dagli angoli arrotondati di dimensioni diverse;
  6. Tagliali a metà e incollali lungo tutto il bordo della porta;
  7. Rimuovi le parti in eccesso;
  8. Disegna due funghetti sulla carta bianca con la matita, colorali, ritagliali e incollali nella parte in basso a sinistra della porta;
  9. Disegna sulla carta gialla una sagoma a forma di campana e ritagliala (circa 6 cm x 7cm), ritagliala e incollala al centro della porta per creare una finestra;
  10. Incolla i pezzi di carta marrone chiara attorno alla finestra e crea una croce al centro;
  11. Incolla un po’ di cotone sulla parte superiore della porta;

Quali sono i materiali per costruire l’Elfo di Natale

  • Matita;
  • Forbici;
  • Colla Stick;
  • Carta bianca;
  • Carta rosa 10 cm x 10 cm = sostituibile con carta bianca colorata di rosa il giorno prima;
  • Carta verde 20 cm x 20 cm = sostituibile con carta bianca colorata di verde il giorno prima;
  • Carta rossa 10 cm x 10 cm = sostituibile con carta bianca colorata di verde il giorno prima;
  • Pennarelli colorati (nero, rosso, verde, marrone, rosa…)
  • Bicchiere del diametro di circa 8 cm possibilmente di plastica per la sicurezza = sostituibile con un coperchio o altro materiale tondo dello stesso diametro.

Materiale facoltativo: punzonatore a forma di cerchio 1 cm o 1,5 cm

Come si costruisce l’elfo di Natale

  1. Per creare il viso dell’elfo, prendi il bicchiere e posizionalo sopra la carta rosa, disegna la sagoma con la matita e ritaglia;
  2. Ripeti la stessa operazione con la carta verde per creare il corpo;
  3. Disegna sulla carta verde il cappello dell’elfo, ritaglialo e incollalo sul cerchio rosa;
  4. Ritaglia una striscia di carta rossa, piegala in tante parti e fai dei triangolini con la forbice. Apri il foglio e attaccalo sulla testa dell’elfo;
  5. Con il pennarello marrone disegna i capelli dell’elfo;
  6. Con le forbici o con il punzonatore a cerchio, crea 2 cerchi bianchi e 1 cerchio rosso;
  7. Incolla i 2 cerchi bianchi per fare gli occhi e il cerchio rosso per fare il pompon del cappello;
  8. Con il pennarello nero disegna gli occhi dell’elfo e la bocca;
  9. Con il pennarello rosa fai le guance;
  10. Incolla la testa dell’elfo sul retro della porta (in alto al centro) facendo attenzione a mantenere uno spazio per il resto del corpo;
  11. Con la carta rosa crea le orecchie a punta e incollale;
  12. Sotto la testa, incolla il cerchio del corpo;
  13. con la carta rossa crea il colletto (aiutandoti con il bicchiere) e incollalo;
  14. Con il pennarello nero e il pennarello giallo (o un pezzo di carta gialla) crea la cintura dell’elfo;
  15. Crea n. 2 strisce di carta bianca lunghe 10 cm e larghe 1 cm e n. 2 strisce di carta bianca lunghe 5 cm e larghe 1 cm;
  16. Colora le strisce alternando il rosso al bianco;
  17. Piega le strisce a fisarmonica e incolla quelle più piccole come braccia e quelle più grandi per le gambe;

Lavoretti per Natale facili

Se sei alla ricerca di idee per Natale, dai uno sguardo al mio canale Youtube (clicca QUI)

Link pubblicitari:

Poesie per Natale

Sostieni la creatività

Ho bisogno di te! Su bimbicreativi.it puoi trovare tante idee gratis per passare tempo di qualità con i bambini. Se ti piace il mio sito e ti piace quello che faccio…sostienimi!

Puoi farlo facendo acquisti sulla mia vetrina Amazon Influencer (clicca QUI), partecipando ai miei corsi creativi per bambini su Zoom (clicca QUI) oppure acquistando i miei libri:

Se ti piace quello che faccio sostienimi iscrivendoti al club o acquistando i miei libri 🥰 LIBRI CREATIVI ALBI ILLUSTRATI

 

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.