Lavoretti per BAMBINI: Disegni con i DISCHETTI levatrucco

A Sissy e Moka piace moltissimo usare il contagocce e l’acqua colorata. Abbiamo usato questi strumenti per fare diversi lavoretti e qualche esperimento e si sono sempre divertite moltissimo.

Oggi pertanto ho pensato di creare qualcosa che potesse intrattenerle un pochino utilizzando gli strumenti sopra citati. Per il lavoretto ho pensato di utilizzare i dischetti levatrucco che, grazie al loro potere assorbente, sono perfetti per essere utilizzati con l’acqua colorata.

 

Ho quindi realizzato dei disegni con i dischetti e li ho incollati con la colla vinilica al cartoncino.

Questo è il procedimento nel dettaglio.

Occorrente: cartoncino colorato, dischetti levatrucco, acqua, contenitori, coloranti alimentari, contagocce, colla vinilica

  • con la colla vinilica incollate i dischetti sopra il cartoncino colorato creando un disegno;
  • lasciate asciugare;
  • prendete un contenitore multiscomparto e diluite nell’acqua qualche goccia di colorante alimentare.
  • ora con il contagocce fate colorare il disegno al bambino;
  • lasciate asciugare.

Consigli:

  • ho utilizzato degli sfondi scuri perché i dischetti risaltavano di più. In realtà una volta asciutti i colori risultano un po’ scuri per cui vi consiglio di utilizzare sfondi chiari;
  • potete usare anche la tempera ma vi consiglio il colorante alimentare liquido perché più pratico;
  • se usate un contenitore multiscomparto fate attenzione che abbia i bordi alti se no i colori si mescolano facilmente;
  • per creare il disegno potete anche tagliare i dischetti e dargli la forma che preferite.

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

 

Precedente Come trasformare il LATTE in ...PLASTICA Successivo La BARCA di SAN PIETRO

Lascia un commento