LAVORETTO: GIOIELLI CON LE PERLINE DI CARTONE ONDULATO

Questa idea me l’ha data la maestra del prolungato di Sissy e Moka.

Un giorno mi ha fatto vedere un volantino di un laboratorio per bambini dove si realizzano queste simpatiche perline per gioielli e così abbiamo provato a crearle anche noi.

Sono molto semplici da fare e sono perfette sia per i bambini che per gli adulti. Realizzate con attenzione possono essere utilizzate per creare dei gioielli (orecchini, collane, braccialetti…) da indossare quotidianamente.

Ci sono vari tipi di carta con cui si possono realizzare queste perline, io ho scelto il cartoncino ondulato.

In questo video vi spiego come fare, sotto trovate i dettagli:

 

Occorrente: cartoncino ondulato, taglierina o forbici, colla vinilica, pennello, stecchino di legno, filo elastico

  • tagliate delle striscioline di cartoncino ondulato alte circa 10 cm. In base al taglio otterrete perline di forme diverse. In base alla lunghezza del cartoncino avrete perline più o meno grosse. Nella foto vi mostro il tipo di taglio e il risultato finale:

  • prendete la colla vinilica spennellatela sulla parte non ondulata del cartoncino;
  • aiutandovi con un bastoncino di legno arrotolate il cartoncino su sé stesso. Utilizzando il bastoncino resterà un buchino per poi inserire le perline in un elastico;
  • tagliate un pezzo di filo elastico della grandezza desiderata e inserite le perline;
  • chiudete con un nodo (o 2) e tagliate le parti in eccesso dell’elastico.

Et voilà…ecco pronto il vostro gioiello!

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Precedente LAVORETTO: GIGLI CON LE IMPRONTE DELLE MANI Successivo LAVORETTO PER LA FESTA DEL PAPA': LA CRAVATTA

Lascia un commento