OTTOLINE E LA VOLPE VIOLA – EDITRICE IL CASTORO (RECENSIONE)

“Ottoline e la Volpe Viola” è l’ultimo volume (uscito in libreria a novembre 2017) della collana scritta da Chris Riddell.

Il libro è indirizzato a bambini di 8 – 10 anni e narra la storia della piccola Ottoline che decide di organizzare una festa con il suo amico Mr Munro. Al party vengono invitate tante persone tra cui la Volpe Viola che si offre di accompagnarli in uno strabiliante safari notturno per le strade di Big City. C’è però un mistero, cosa lega l’affascinante Volpe Viola alle poesie anonime che Mr Munro trova sui lampioni? Ottoline ideerà un ingegnoso piano per scoprirlo.

Ottoline vive in un grattacielo che tutti chiamano “Macinapepe” per la sua particolare forma. I suoi genitori sono collezionisti itineranti e girano il mondo cercando oggetti che spediscono a casa. La collezione è molto grande ma ci sono tante persone che si prendono cura di Ottoline tra cui la ditta pasti fatti in casa, la ditta di pulizie, quella dei cuscini sprimacciai, quella che tiene in ordine il bagno…

Il libro è scritto molto bene, è simpatico e scorrevole. Ci sono tante cose curiose (come quelle sopraccitate) che invogliano il lettore a proseguire capitolo dopo capitolo per scoprire cosa succederà dopo.

Anche la forma è molto divertente. Si tratta di un libro/fumetto, dove al testo si alternano delle simpatiche e accattivanti vignette che rendono il libro di più facile lettura anche per i piccoli. Altra cosa molto carina sono i colori. Il testo e le vignette sono in bianco e nero ma ogni tanto fa capolino il viola (come la volpe) a dare un tocco di colore

Della stessa collana troviamo “Ottoline al mare”, “Ottoline va a scuola” e “Ottoline e la Gatta Gialla”.
Per saperne di più clicca qui.

Altre informazioni:

N. di Pagine: 186
9788869662539
novembre 2017
13.50
13,5 x 18,5 cm
Pico Floridi

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Precedente GIARDINAGGIO CON PAPA' Successivo RACCOLTA DI LAVORETTI PER LA FESTA DELLA MAMMA

Lascia un commento

*