Saponette a forma di CUORE fai da te

Saponette a forma di CUORE fai da te

Queste saponette sono semplicissime da realizzare e sono perfette per tutte le occasioni, da San Valentino alla Festa della Mamma o alla Festa del Papà.

Le saponette sono personalizzabili e pronte in pochi minuti. Ho preparato un video tutorial per farvi vedere tutti i passaggi anche se, come vi dicevo, sono molto semplici.

Dovendo utilizzare i fornelli e il sapone caldo questa attività deve essere svolta da un adulto o sotto la sua supervisione.

Video tutorial:

Occorrente: pentolino, stampo in silicone a forma di cuore, brillantini, sapone alla glicerina

  • scegliete uno stampo a silicone con dei cuori. I cuori non devono essere troppo grandi (ma neanche troppo piccoli). Se lo comprate in internet verificate bene le dimensioni;
  • mettete dei glitter in tutti gli stampi. Io ho utilizzato glitter e stelline di colori diversi;
  • prendete un sapone trasparente alla glicerina e tagliatelo a pezzetti;
  • mettete i pezzi di sapone in un pentolino e fate sciogliere a fuoco lento;
  • versate il sapone nello stampo facendo attenzione a non scottarvi;
  • lasciate asciugare circa 1 h e poi rimuovete delicatamente le saponette dagli stampi.

Il sapone alla glicerina l’ho comprato su Amazon, per acquistarlo clicca qui.

Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Precedente Gioco con PINZE e POMPON (Motricità fine / Coordinazione oculo-manuale) Successivo Esperimento: La LAMPADA DI LAVA (Lava Lamp)

Lascia un commento