Saponette fai da te a forma di LEGO

Spesso i bambini si rifiutano di lavarsi le mani e fanno mille storie. Come fare?

Io gioco d’astuzia 🙂

Perché costringerli a fare una cosa che non gli piace fare quando semplicemente gli si può rendere la cosa più piacevole?

Ho pensato così di preparare delle simpatiche saponette a forma di Lego per rendere piĂą “giocoso” anche questo momento. E’ stato un successone!

Avevo già provato a fare le  Saponette Frozen utilizzando degli stampi a forma di fiocco di neve e anche quelle sono state molto apprezzate. A volte però abbiamo come piccoli ospiti dei maschietti e quindi ho pensato a qualcosa anche per loro.

Video tutorial:


Preparare queste saponette è molto semplice, basta avere il sapone giusto e gli stampi giusti. Tutti i prodotti io li ho comprati su Amazon.

Come sapone vi consiglio di usare quello trasparente alla glicerina, mentre per gli stampi potete affidarvi ad un negozio specializzato oppure ad un e-commerce come ho fatto io.

Consigli:

  • fate sciogliere il sapone ma non fatelo bollire. Se bolle ci sono maggiori probabilitĂ  che il sapone trasudi;
  • mettete un porta sapone sotto la saponetta perchĂ© a contatto con l’acqua potrebbe sciogliersi e rilasciare un po’ di colorante;
  • per il motivo di cui sopra, fare attenzione a dove mettete il sapone perchĂ© potrebbe macchiare.
 Se vi piace l’idea lasciate un commento!
Attenzione: non tutte le attività proposte in questo blog sono adatte ai bambini. Prima di proporre un’attività ai bambini verificate che gli strumenti proposti possano effettivamente essere utilizzati da bambini e che l’attività sia adatta alla loro età. Qualora sia indicata un’età di utilizzo, la stessa deve intendersi come puramente indicativa. In ogni caso tutte le attività devono essere svolte sotto la supervisione di un adulto e i bambini non devono mai e per nessun motivo essere lasciati da soli (per continuare a leggere clicca qui ).

Metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK per restare sempre aggiornata.

Seguimi anche su YOUTUBE, PINTEREST e INSTAGRAM

Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

*